Compositore, Arrangiatore, Musicoterapeuta, Ricercatore Vibrazionale, Pianista, Operatore Olistico, Musicista a 432 Hz, Arpa Laser​​​​​​​ Performer, in costante ricerca musicale e sperimentazione della fusione di nuovi generi attraverso la ricerca accurata dei Suoni e dei Benefici delle Vibrazioni sul nostro Corpo.​​​​​​​

Percepisce interiormente un nuovo tempo; un nuovo spazio e ascoltando il suo sentire, un nuovo inizio… passando attraverso le proprie esperienze meditative approda al fascino delle vibrazioni e delle frequenze e si specializza in particolare al Suono della frequenza 432 Hz


Una celebrazione che nasce dall’unione tra la ricerca sonora e il desiderio di trasmettere attraverso suoni e vibrazioni una musica nuova e inedita che racconta “verità eterne” scandita da melodie che sembrano ricamare un tessuto luminoso e fluttuante quello del suono intuitivo.


Alessio Boni diventa “L’Autore“ delle sue composizioni, l’ascolto del “silenzio…” libera la mente come una canna suonata dal vento e la musica del passato diventa suono e melodia del presente. La danza di sensazioni ed emozioni fatta di sonorità particolari a volte incomprensibili che veicolano concetti di spiritualità profonda uniti alla semplicità delle vibrazioni danno vita a quella liberta' musicale che esprime la sinfonia di un linguaggio stellare.


Varie collaborazioni con musicisti, cantanti e registi danno un’immagine di qualità e prestigio alla vita professionale di Alessio Boni:  Il DJ Steve Banzara con il quale incide l’album “La Fete Savage“, la Cantante Lucia Giorgi, la Jazzista e Insegnante di musica Sara Maghelli, attualmente sta colaborando con il DJ e produttore Adriano Dodici presso lo Zolex Studio.


Dal 2012 è responsabile regionale per la Toscana della manifestazione canora da tutti conosciuta “Il Cantagiro“.

Compone diverse colonne sonore per film documentari, corto/lungo metraggi: Bloody Cradle Song e The Cleaner un film di Stefano Maffei – Nicola Raffo – Iacopo Navarri.


Realizza alcuni brani per il lungometraggio/documentario dell’ Opera Prima di Lisa Castagna ”Le figlie sono come le madri" (Donne lungo la via della seta) vincitrice di numerosi premi in vari film festival europei e presente anche all' expo 2015 abbinato alla mostra fotografica del progetto​​​​​​​.


Nel 2013 insieme a Marcello Calasso (Operatore e Ricercatore in Discipline Bionaturali e studioso del Suono Olistico) da' vita al progetto “Stardust​​​​​​​“. Due musicisti diversi per storie e percorsi che si incontrano e fluiscono nella creazione di musiche e suoni dove non esistono schemi fissi, ma solo brani diversi per ritmo ed armonia, un viaggio nei suoni verso la ricerca dell’ignoto eseguiti sapientemente in una miriade di emozioni e sentimenti che sfociano prima nella confusione più totale e giungono poi come per magia nella grande consapevolezza del “se…”.


L’arte e lo studio dei suoni eseguiti con strumenti accordati alla frequenza dei 432hz nell’intento di annullare ogni forzatura “nascosta” dalla musica tradizionale per dare spazio infinito a quell’ascolto che nessuno si aspetta. Realizza e compone tracce musicali per il libro dedicato alle meditazioni guidate “21 Parole dal Cuore“ di Marzia Padeletti​​​​​​​; un libro che ha suscitato l’interesse del Mondo Scientifico, dove si racconta l’iter del caso senza precedenti, di una donna che dopo l’ascolto delle tracce del CD (link al Cd ​​​​​​​) è stata sottoposta ad un intervento chirurgico della durata di 4 ore senza anestesia. L’intervento perfettamente riuscito e' stato eseguito nel Presidio Opedaliero di Pontremoli e riportato dai TG e dalla Stampa Nazionale​​​​​​​.


​​​​​​​Collabora con Virginia Barrett​​​​​​​ nel 2014 per la realizzazione del Musical “La Fantasiosissima Nullastopoli“ dove scrive le musiche originali. A Foggia 30/05/2014 la prima tappa italiana con la tournee della compagnia del Musical “La Fantasiosissima Nullastopoli“. presente come ospite fisso in vari suoi appuntamenti e kermesse musicali, tra cui l'expo 2015, Sanremo ecc...


Realizza la colonna sonora del film “Prendimi per mano Walt​​​​​​​“ regia Graziana Forzoni per la Chimera Vision film​​​​​​​, attualmente presente in vari film festival nazionali.


​​​​​​​​​​​​​​Nel 2018 viene pubblicato il nuovo progetto dedicato ai 5 Sensi "In Musica", un percorso uditivo da attraversare aprendo le 5 Finestre della Mente per Lasciarsi Trasportare dal Nostro Vero "IO" verso la consapevolezza, il progetto è interamente suonato a 432 Hz.


2019 collabora con il Pittore Pop Raffaellita Marco Ceruti​​​​​​​ alla realizzazione di una serie di opere uniche nel loro genere che fondono Arti Visive  e Vibrazioni Benefiche. La prima opera di questa serie è:  "Gaia Madre Terra"; tecnica mista su tablet riciclato + chiave usb circolare customizzata a mano, contente "Gaia", melodia curativa a 432 Hz realizzata da Alessio Boni.​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​


2020 E' l'ideatore e creatore del Corso MINDFULMUSIC​​​​​​​ assieme agli Insegnante di Yoga ed Esperta in Meditazione Marzia Padeletti e il  Mindfulness Educator Gianbattista Tonini​​​​​​​; un Corso Teorico e Pratico che attraverso la propria Consapevolezza riesce ad agire sugli stati d'animo più profondi delle emozioni e sviluppare le potenzialità espressive e creative. Lo scopo quindi è di moltiplicare le direzioni della crescita personale attraverso lo sviluppo armonico della personalità, delle capacità critiche, della curiosità, dell’intuizione, delle abilità comunicative nei diversi Linguaggi Musicali, Ritmici e Sensoriali. Lo scopo è quello di far emergere la Naturale Creatività di ciascun allievo, disattivando Blocchi e Limiti Autoimposti.​​​​​​​


Marzo 2020 decide di condividere GRATUITAMENTE una Meditazione​​​​​​​ interamente Suonata a 432 Hz​​​​​​​ con frequenze atte ad Aumentare la Nostra Difesa Immunitaria e Abbassare lo Stress. Con l'ascolto dei brani creati a 432 Hz, entriamo in risonanza con questa Frequenza e si genera Armonia con un effetto di Riequilibrio del nostro Organismo. Il corpo umano è codificato per ricevere musica a 432 Hz: questa frequenza favorisce un ambiente "Vibrazionale" che consente di ritrovare l'equilibrio, di acquisire maggiori energie per evolversi, nonché serenità e connessione con l'Universo.


Dicembre 2020: Le 7 Porte Energetiche​​​​​​​, un percorso uditivo dedicato ai Chakra; un progetto adatto al Risveglio ed al Riequilibrio dei Chakra attraverso la propria Consapevolezza Energetica. (Link al Progetto)


Marzo 2021: The Whell of the Year - Il Ciclo Naturale delle Stagioni ​​​​​​​​​​​​​​, Nascita, crescita, maturità, morte, riposo e rinascita rivelano i misteri dello spirito che cambia forma incessantemente.

Brani Meditativi a 432 Hz dedicati al Ciclo Naturale delle Stagioni​​​​​​​. Secondo l’antica popolazione celtica, ogni cosa della vita era inserita all’interno di un ciclo, il quale aveva il proprio ritmo e la propria energia. Tra questi vari cicli, i celti prestavano particolare attenzione a quelli scanditi dal susseguirsi delle stagioni e dei cambiamenti energetici che queste portavano. Erano soliti usare il calendario della ruota dell’anno, con cui identificavano i cicli stagionali e celebravano ciascuno di questi momenti con rituali che prevedevano la partecipazione del regno vegetale e di quello animale. Ma non solo. Nei cosiddetti giorni di potere (così si chiamano le giornate delle celebrazioni previste dalla ruota dell’anno), gli antichi sapevano che erano presenti delle energie particolari che riconosciute, onorate e convogliate nelle proprie richieste creavano i giusti presupposti per propiziare i cambiamenti nella loro vita, in modo che fosse quanto più possibile in armonia con la Natura e con tutto il creato e in sintonia con quelle stesse energie. Queste energie dividono le celebrazioni della ruota dell’anno in due grandi cicli: uno legato al viaggio mistico che il dio sole compie nel cielo, conosciuto ai nostri giorni come il passaggio dagli equinozi ai solstizi e uno legato al ciclo stagionale, che ci rammenta l’esistenza dei culti agrari e pastorali come momenti che onorano la semina, la fioritura e il raccolto. “Attraverso questi particolari rituali, le antiche popolazioni venivano in contatto con le forze cosmiche, con gli spiriti aiutanti e con quelli della natura, rievocavano e rendevano grazie ai loro antenati includendoli nella loro vita e nelle loro pratiche quotidiane.” (Link al Progetto)


Aprile 2021: Percorso di Meditazione Guidata e Musica a 432Hz per i Chakra​​​​​​​, di Alessio Boni e Alessia Tanzi. Attraverso il lavoro qui proposto, frutto di una collaborazione fa Alessia Tanzi, esperta di meditazione e il compositore Alessio Boni, andiamo a portare equilibrio e nutrimento ai chakra. Il riequilibrio viene portato naturalmente dal sistema di ognuno di grazie alla musica, alle frequenze a 432Hz e alle visualizzazioni di “purificazione” di quei blocchi ed elementi di cui non abbiamo più bisogno e che inquinano il lavoro che il chakra sta facendo.​​​​​​​ (Link al Progetto)​​​​​​​